Kenya Mare e Spiagge-Il fenomeno delle Maree

KENYA MARE E SPIAGGE-IL FENOMENO DELLE MAREE.

Litorale di Malindi-Parco MarinoUno dei tratti costieri più spettacolari del litorale orientale del continente africano.
Un autentico paradiso di sabbia bianchissima e mare turchese.

Kenya Mare e Spiagge aspira ad esplorare un Paese dalle tante suggestioni, come suggestivo è il suo mare. Un mare che bagna coste di un bianco immacolato, immerse nella natura, protette dalla barriera corallina, dove si trovano alcune delle spiagge più belle del mondo.

Quando si parla del Kenya tutti pensano ai safari, agli animali, alle bellezze naturali, pochissimi pensano al mare ed alle spiagge keniote.

Il Kenya è ricco di bellissimi scorci naturali e di spiagge di sabbia bianchissima, possiede ben 536 km. di costa che si sviluppano dal confine sud con la Tanzania a quello nord con la Somalia affacciandosi sulle tiepide acque dell’Oceano Indiano.
Per quasi 230 chilometri che va da Vanga a Malindi, la costa è protetta da una barriera corallina, anche se uno dei tratti costieri più spettacolari del litorale del continente africano è quello che va da Mombasa e conduce fino alla regione di Malindi.

Tra le spiagge più belle a sud di Mombasa, troviamo: Diani Beach, una lunga spiaggia orlata di palmizi completamente protette dalla barriera corallina e Tiwi Beach, il “lato selvaggio” di Diani Beach; Shelly Beach, con arenili candidi di sabbie coralline, verdi palme e mare turchese e con un ottima organizzazione di hotel, cottages, ville e resorts.

A nord di Mombasa invece, troviamo, Nyali Beach, servita da grandi resort e affollata dai locali, Kenyatta e Bamburi Beach, anch’esse risentono di questo “problema” ma in realtà risultano parecchio interessanti per chi ama il contatto diretto con le popolazioni locali.

Salendo lungo la costa, si arriva a Watamu, un piccolissimo centro ubicato a sud di Malindi a meno di 25 km. Ricca di spunti naturalistici interessanti è punto ideale per organizzate gite nella zona, e safari nei grandi parchi dell’interno, come il Parco Nazionale Tsavo EstTsavo Ovest e il Parco Nazionale di Amboseli. Inoltre la zona di Watamu è famosa anche per il fenomeno delle maree, che rende questo tratto di costa, di una bellezza sorprendente: piccoli isolotti di sabbia bianchissima emergono a pochi metri dalla spiaggia. I fondali sono pulitissimi e ricchi di pesci tropicali, conchiglie e stelle marine.

I parchi marini di Mombasa, Malindi, Watamu sono l’ideale per le immersioni e lo snorkelling.

Elenco dei Parchi e Riserve marine del Kenya in ordine alfabetico:
• Kisite-Mpunguti Marine National Park • Kiunga Marine National Reserve • Malindi Marine National Park • Mombasa Marine National Park and Reserve • Tana River Primate National Reserve • Watamu Marine National Park.

KENYA MARE E SPIAGGE-IL FENOMENO DELLE MAREE

Turtle Beach Watamu. Kenya Mare e Spiagge-Il fenomeno delle Maree
Kenya Mare-Il fenomeno delle Maree
Diani Beach – Mombasa Beach – Le spiagge a nord di Mombasa – Malindi Beach – Mayungu BeachMambrui BeachWatamu BeachMida Creek.

Precedente Isole del Kenya-Attività di mare-Fauna marina Successivo Geomorfologia del Kenya